Castro, l’antica fortezza sulla scogliera più spettacolare del Salento

Ingresso Grotta Zinzulusa Salento

Castro è una pittoresca cittadina di mare incastonata all'interno di una graziosa baia sulla costa adriatica del Salento tra Otranto e Santa Maria di Leuca.
Delle sue origini molto antiche Castro conserva l’imponenza del centro storico arroccato tra quello che resta delle sue mura, la fortezza appunto che costituiva il fulcro di questo approdo sul mare.
La parte alta quindi è la parte che si sviluppa nella parte alta della cittadina, quella che svetta tra le mura imponenti verso il cielo e domina il mare sottostante. Il Castello oggi è sede di un ricco museo custode di reperti della preistoria, messapici, illirici e medievali ritrovati nelle diverse campagne di scavo che hanno interessato il territorio circostante negli ultimi anni. E’ storia recente il ritrovamento del busto della statua della dea Atena ai piedi di quello che probabilmente doveva essere un tempio greco alle spalle della cattedrale (1171); oggi si trova presso il museo del Castello e si può visitare. Tra il Castello e la cattedrale la grande piazza con uno splendido belvedere, un terrazzo dal quale dominare l’orizzonte.
La parte bassa della cittadina, quella nei pressi del porticciolo, è Castro Marina. Un piccolo ma grazioso lungomare invita a romantiche passeggiate mentre la zona antistante il porto turistico, d’estate diventa il palcoscenico per bellissime serate di musica e teatro all’aperto.
Castro e marina di Castro sono abitate anche d’inverno ed è per questo motivo che molti servizi restano attivi tutto l’anno. Sono molto apprezzate le gelaterie artigianali ma anche i ristoranti e le trattorie a base di pesce e frutti di mare.
La costa di Castro Marina, come quasi tutto il litorale adriatico, è roccioso e frastagliato, i fondali alti e punteggiati da tante grotte e anfratti che sono una vera e propria meraviglia da visitare in barca, naturalmente accompagnati da guide esperte.
Da visitare è senz’altro la grotta Zinzulusa, il cui nome richiama il termine dialettale con cui si riconoscono le stalattiti, gli zinzuli o lenzuoli strappati.

grotta Zinzulusa nel Salento

Vi si accede via mare ma dalla costa di Castro, un ingresso gestito e custodito per cui la grotta si può visitare in ogni periodo dell’anno. E’ possibile anche partecipare a delle escursioni in barca e scoprire la bellezza delle altre grotte e le meraviglie della costa, questo per abbinare altre attività durante una vacanza nel Salento.
A Castro non ci sono spiagge di sabbia ma diversi approdi con un piccolo ma agevole accesso al mare e dove sono presenti anche alcuni stabilimenti balneari.