Il Ciolo, la bellezza dell'azzurro dall'alto del ponte!

Il Ciolo nel Salento

Località Ciolo è una piccola località che si trova sulla costa Adriatica a pochi minuti dal Capo di Santa Maria di Leuca. Prende il nome dalla omonima grotta, LA GROTTA DEL CIOLO (le ciole in dialetto salentino sono le gazze ladre). La grotta lunga 100 metri ed alla quale si può accedere solo dal mare è oggi spesso rifugio di tartarughe marine, mentre alcuni anni fa è stato avvistato un esemplare di bue marino o la foca monaca.
Nell'interno della grotta si trova una sorgente di acqua dolce. La baia del Ciolo è piccola come località ma è uno dei posti da visitare almeno una volta se si viene in vacanza nel Salento. Da Torre Vado o Pescoluse si raggiunge in pochi minuti di auto. E' un posto molto suggestivo per la presenza delle alte rocce che scendono a strapiombo sul mare, i colori dell'acqua vanno dall'azzurro al verde intenso e, in particolare d'estate, diventa il posto preferito per i più temerari che amano tuffarsi da dislivelli molto alti.
I due costoni sono uniti da un ponte spettacolare dal quale la bellezza del paesaggio lascia davvero senza fiato.

La scala del Ponte Ciolo nel Salento

Dal ponte, attraverso una stretta scalinata ed un piccolo sentiero, si scende giù nell'approdo dove si trova la caletta che rende facile l'accesso al mare. E' inutile dire che questo è il posto più affollato.
Su tutto il costone del Ciolo ci sono piccole cale dalle quali tuffarsi anche da altezze veramente basse. Nel piazzale antistante il grande ponte si trovano diversi ristoranti perfettamente integrati tra gli anfratti della roccia e della macchia mediterranea. Siamo sempre nel territorio tutelato dal Parco Naturale Regionale Otranto Santa - Maria di Leuca Bosco di Tricase, un'esplosione di piante e fiori che in primavera regala scenari meravigliosi.

La splendida costiera del Ciolo nel Salento

Il Ciolo quindi non è solo una meta estiva per bagni o tuffi nel mare, ma anche una meta durante tutte le stagioni dell'anno. Si possono percorrere a piedi i sentieri del Parco costeggiando il litorale sino a Novaglie, oppure risalire attraverso la campagna salentina sino a Gagliano.
Località Ciolo è anche il punto di partenza di alcuni itinerari che comprendono arrampicate o Trekking lungo il suggestivo canalone del Ciolo opportunamente segnalato all’interno del Parco Regionale e che porta alle suggestive Grotte Cipolliane.

Il mare meraviglioso del Ciolo