Torre Vado, un tuffo alle maldive salentine

torre vado un tuffo alle maldive salentine

Torre Vado è una delle località di mare più conosciute e frequentate del basso Salento. Si trova sulla costa Ionica tra Santa Maria di Leuca, da cui dista circa 12 km, e Gallipoli che invece si raggiunge a circa 25 km.
Fa parte del comune di Morciano di Leuca, si estende su un litorale prevalentemente basso e roccioso in gran parte costeggiato da un ampio lungomare e rappresenta il punto di arrivo e di partenza per una perfetta vacanza nel Salento. Torre Vado infatti si trova in una posizione strategica che permette di spostarsi, tra lo Ionio e l’Adriatico e per tutto il Salento, in modo semplice e veloce.
La bellezza e la funzionalità del suo lungomare, la rende uno dei posti più frequentati di tutto il capo di Leuca. A Torre Vado è facile trovare case in affitto, villette, appartamenti ed Hotel e B&B che soddisfano qualsiasi idea che si può avere per la propria vacanza in Puglia. Ci sono le soluzioni in posizione panoramica o quelle più vicine al lungomare dal quale raggiungere comodamente a piedi anche le vicine spiagge di Pescoluse, le famose maldive del Salento.
Torre Vado è inoltre molto ricca di attrazioni per tutte le età; ci sono i lunapark per famiglie con bambini, punti di ristoro, pizzerie e trattorie locali e ristoranti dove poter gustare i piatti della cucina locale; si trovano botteghe con prodotti tipici freschi ogni mattina, farmacie, servizi di ogni tipo per le esigenze dei turisti, dall'escursione in barca alla pesca subacquea, le visite guidate, le informazioni su sagre ed eventi, lounge bar con splendide terrazze sul mare dove sorseggiare un aperitivo ascoltando musica al tramonto.

Simbolo di Torre Vado è l'antica torre saracena che sovrasta il grazioso porto turistico. Ai piedi di questo monumento  gli antichi strazzi (alloggi) dei pescatori che oggi accolgono la sede della Lega Navale Italiana; tante panchine e graziosi locali che si snodano per tutto il lungomare che segue il litorale dal porto sino a Posto Vecchio per circa 1 km.  Nella zona antistante il porto turistico trova spazio una piccola baia, quella che i residenti e un pò tutti i turisti, riconoscono come  la "spiaggetta", una cala di sabbia bianca con fondale basso e frequentata soprattutto da famiglie con bambini. Si tratta di una piccola baia dove i fondali sono bassissimi per tanti metri e per questo i genitori sono felici di far giocare i figli senza ansie.

Il tratto di spiaggia è servito da ristoranti e bar dove consumare l'aperitivo sul mare, ma anche da attività di noleggio lettini ed ombrelloni per poter godere della tintarella anche dalla piccola e bassa scogliera adiacente la spiaggetta.  Costeggiando il lungomare in direzione spiagge di Pescoluse, il litorale continua ad essere roccioso e basso, è poco frequentato perché essendo più vicina, tutti preferiscono andare in spiaggia a piedi.

ombrelloni alle sorgenti di Torre Vado

Negli ultimi anni però, sempre più spesso e più numerosi, si notano ombrelloni ancorati agli scogli e gente che tranquilla, sdraiata sul suo lettino legge un libro o si gode il sole.  La zona Sorgenti che è quella che precede Posto Vecchio di Pescoluse,  è invece quella super affollata perché  nessuno vuole rinunciare all'immersione nel laghetto "ghiacciato" più conosciuto di tutto il basso Salento: il bagno alle Sorgenti di Torre Vado è ormai un rito consolidato e continuo per tutta la durata dell'estate. Le sorgenti sono delle grandi pozze di acqua sorgiva a temperatura costante sia d'inverno che d'estate e, per questo motivo, quando fuori il sole è cocente e le temperature sono alte, le loro acque sembrano particolarmente fresche e tonificanti da essere considerate un toccasana per la circolazione sanguigna.

Le sorgenti di Torre Vado nel Salento

La parte di litorale che dal Porto segue la direzione opposta, quindi per  Leuca, si snoda per circa un chilometro costeggiando, quasi a sfiorarla, la strada litoranea.  Qui il versante, sempre basso  e roccioso coperto da ciottoli bianchi e levigati dal mare, è raggiungibile dalla strada attraverso piccoli e brevi sentieri di pochi metri, quindi l'accesso al mare è molto semplice. I piccoli approdi prendono il nome delle campagne che un tempo erano i luoghi di dimora per i lavori estivi dei contadini. Partendo dal molo grande del Porto di Torre Vado si trovano la località Campetti,  località Nepole, località Pozzo Pasulo che da qualche anno annovera un punto ristoro molto accogliente sede anche di serate di musica d'autore.  Le acque del mare di questa parte di Torre Vado sono particolarmente profumate e pescose,  ideali per piccole battute di pesca con la maschera,  un'attività questa tutta da scoprire con i bambini muniti di piccole attrezzature e scarpe di gomma.

Torre Vado in Puglia

A Torre Vado si arriva dalla statale Gallipoli- Santa Maria di Leuca, svincolo per Morciano e proseguire per pochi minuti di auto in direzione della marina.

Torre Vado vista da Posto Vecchio