La Spiaggia di Mancaversa, roccia e sabbia su un mare cristallino.

Punta Pizzo a Gallipoli nel Salento

La spiaggia della Marina di Mancaversa, frazione di Taviano, si estende per meno di un chilometro ed è situata tra Torre Suda e la spiaggia di Punto Pizzo, sul versante ionico, a circa 40 km da Santa Maria di Leuca e distante solo 15 km da Gallipoli.

Secondo alcuni il nome “Mancaversa” sarebbe stato attribuito da antichi pescatori Gallipolini che definivano così il tratto di costa situato alla sinistra di Gallipoli, secondo altri la parola “Mancaversa” deriverebbe invece dal termine dialettale “baccaversa”, ossia “barca capovolta”.

Proprio qui l’intero tratto costiero, uno tra i più belli del Salento, si dischiude in un continuo alternarsi di bassa scogliera e piccole cale di sabbia ricoperte di piante selvatiche.
La spiaggia di rocce è costituita principalmente da scogli bassi e piani, facilmente percorribili fino alla riva, fatta di ciottoli bianchi di varia grandezza.
I suoi fondali incontaminati e ricchi di ricci, molluschi e pesci, sono il luogo ideale per le immersioni subacquee o per una buona nuotata in tutta tranquillità lontani dalle spiagge troppo affollate e chiassose.
La marina di Mancaversa possiede inoltre anche un piccolo lido sabbioso, lungo circa 300 metri e chiamato "il Mare dei Cavalli". Questo nome sembrerebbe derivare dalle antiche usanze degli abitanti del posto, che erano soliti portare i cavalli in spiaggia per poterli lavare.
Ancora oggi sono visibili lungo le arenarie ormai solidificate, le numerose scie lasciate dai carretti trainati da cavalli.

La spiaggia di Mancaversa non è quasi mai affollata ma è perfettamente attrezzata per garantire una indimenticabile giornata di relax al mare. Oltre all'area destinata al parcheggio delle auto, in spiaggia si trova un piccolo chiosco di bevande fresche e spuntini dolci o salati.
Vicinissimi alla spiaggia si trovano anche i bar, piccoli ristoranti tipici, negozi di alimentari, hotel e case vacanze. Durante tutta l'estate il comune di Taviano è solito organizzare delle bellissime serate di divertimento e cultura: serate danzanti, proiezioni cinematografiche all'aperto, rappresentazioni teatrali, degustazioni di prodotti tipici salentini.