Siete pronti a partire per un viaggio alla scoperta delle spiagge più belle di tutta la Puglia?

Pescoluse, tra le spiagge più belle del Salento

Iniziamo il nostro percorso virtuale partendo dal Gargano, lo sperone roccioso antistante l’arcipelago delle isole Tremiti. Una costa meravigliosa con angoli molto suggestivi e nascosti che vale la pena scoprire anche a bordo di una bella barca, una delle tante ormeggiate lungo i porti turistici e gestite da guide esperte. Tra le località più belle segnaliamo Peschici, Vieste, la spiaggia dei Colombi e la sua incantevole baia di sabbia bianca, la spiaggia di Porto Greco incastonata nella macchia mediterranea e accarezzata dal vento di grecale, i faraglioni della Baia delle Zagare a Mattinata, una delle spiagge più fotografate e conosciute in tutto il mondo.
Scendendo verso sud lungo il litorale adriatico le spiagge sabbiose più belle si trovano nella zona di Polignano a Mare con la bianca e luminosa Lama Monachile, il lido Grottone ai piedi della statua del famoso cantante Domenico Modugno, Ponte dei Lapilli, Porto Cavallo e la spiaggia dei bambini.
Nella costa brindisina si distingue fra tutte la marina di Ostuni, la splendida città bianca a poca distanza dalla marina di Torre Guaceto, l’importante e vasta riserva naturale.
Scendendo verso Lecce e seguendo sempre l’Adriatico, spiccano per bellezza Le due Sorelle di San Foca, due faraglioni antistanti la spiaggia sabbiosa, Roca Vecchia, Torre dell'Orso e Sant'Andrea con le loro spiagge di sabbia fine e bianca.

Torre dell'orso le due sorelle salento

Torre dell'Orso S. Andrea Salen

Torre dell'Orso Grotta del Canale Salento
Scendendo verso sud ci inoltriamo nella terra abbracciata dai due mari, l’antica culla della civiltà dei Messapi e dei suoi 200 chilometri di coste divise tra lo Ionio e l’Adriatico: siamo arrivati nel Salento, piccola penisola dove si concentrano le più belle distese di sabbia di tutta la Puglia.
La parte adriatica della costa salentina è prevalentemente alta e frastagliata, con profonde falesie e promontori dalla vista mozzafiato. Tra le rocce bianche ed il mare di un azzurro intenso spiccano per bellezza delle splendide spiagge incastonate, piccole baie dalle acque trasparenti. Baia dei Turchi a Otranto è senz'altro una delle più suggestive, come quella dei Laghi Alimini, Santa Cesarea Terme, Porto Badisco, Castro e la Zinzulusa, Tricase Porto e Marina Serra, il Ciolo e Santa Maria di Leuca, felicemente adagiata tra due promontori di roccia bianca.

Piscina naturale marina serra salento

il lido sabbioso di Leuca nel Salento

Il litorale Ionico salentino è decisamente più basso e sabbioso e, anche quando la costa è rocciosa, la spiaggia è di facile accesso perché il terreno è pianeggiate e spesso i ciottoli sono bianchi e levigati.

tramonti sulle spiagge del Salento

Qui si trovano le spiagge dorate più conosciute e famose, così bianche e luminose da ricordare le spiagge lontane dei paesi tropicali; sono le rinomate maldive del Salento (uno stabilimento balneare si chiama proprio così). Immergersi nelle acque limpide di queste spiagge dai fondali bassi, sembra veramente di essere alle maldive!! Dal lungomare di Torre Vado passando per Pescoluse, Torre Pali e Lido Marini è un susseguirsi di sabbie dorate, natura incontaminata, acque che brillano al sole.

spiaggia di sabbia a Pescoluse nel Salento

spiaggia tropicale del Salento

le maldive del Salento in Puglia

Risalendo leggermente sempre sul mare Ionio, ad attendere ogni anno tantissimi giovani sono le spiagge di Gallipoli con Baia Verde e Punta Pizzo, acque verde smeraldo, allegria e vivacità fino all'alba. Più a nord di Gallipoli, superata la costa all'interno del Parco Regionale di Porto Selvaggio, i lidi sabbiosi di Torre Lapillo e Punta Prosciutto sono le località più belle della zona di Porto Cesareo, un connubio meraviglioso di colori, profumi e sapori, perché qui, come in tutto il Salento del resto, si possono gustare i piatti a base di pesce, tipici dell’antica tradizione.

La spiaggia di Porto Selvaggio nel Salento

Spiaggia di Torre Lapillo nel Salento