Marina di Andrano, piccole cale di sabbia nel mare verde smeraldo.

 

gabbiani nel cielo di Novaglie

Marina di Andrano è una bella località turistica sulle coste adriatiche del Salento, tra Otranto e Santa Maria di Leuca. Circa tre chilometri tra costoni che cadono a picco sul mare e graziose cale di sabbia dove nuotare nelle acque limpide e azzurre, abbracciati dalla bellezza della vegetazione circostante. Per la salubrità dell'aria e la particolare limpidezza delle acque, marina di Andrano è stata più volte insignita della Bandiera Blu di Legambiente.
La caletta più frequentata dalle famiglie con bambini è località La Botte, dove l'accesso al mare è facilitato da un fondale basso e quindi da acque poco profonde. Nella zona il Fiume o della Grotta Verde in località Marina della Torre invece, si trovano anfratti e cavità naturali dove i raggi solari creano giochi di luce e paesaggi di notevole bellezza.
Il lungomare Degli Agavi rappresenta un punto di osservazione meraviglioso perché permette una visione panoramica su tutto il Parco Costa Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, di cui anche marina di Andrano fa parte, ed è anche il luogo ideale per salutari passeggiate o consumare un aperitivo respirando in pieni polmoni l'aria di mare.
Anche marina di Andrano aveva la sua torre di avvistamento e, come per le altre sulle coste salentine, faceva parte del sistema difensivo voluto da Re Carlo V. Torre Andrano o Torre Porto di Ripa, così si chiamava, comunicava visivamente con Torre Capo Lupo verso nord e Torre del Sasso a Sud. Oggi dell'antica torre restano solo le rovine nei pressi di quella che doveva essere anche una cisterna.