le Spiagge del Salento

Menu:

Ultima spiaggia inserita :

Spiaggia di Leuca :
Santa Maria di Leuca si trova all'estrema punta del Salento e racchiude uno degli angoli più suggestivi di questo territorio. ......

>> ultima spiaggia

Inserisci la spiaggia della tua marina preferita:

Per inserire una o più spiagge che non sono comprese nell'elenco o modificre quelle già comprese segui le istruzioni presenti nel link di seguito

>> inserisci una spiaggia.

Altre Info :

Tra natura e tradizione la Puglia è una delle regioni più belle d'italia se a questo aggiungiamo le fantastiche spiagge salentine ecco realizzata la vostra vacanza.

Approfonfimenti:

Approfondimenti:

 

seguiteci, molto presto un elenco aggiornato delle spiagge del Salento con foto e filmati annessi. Vivete con noi il salento una vacanza indimentivabile nel magnifico territorio salentino.

Torre Lapillo Spiaggia

Tra i tratti di mare più amati ed apprezzati della costa ionica, dominata dall'imponente torre quadrata cinquecentesca che sovrasta il lungomare troviamo la bella località di Torre Lapillo, caratterizzata da una lunga linea costiera dove si susseguono senza sosta ampie distese di spiaggia finissima e di basse scogliere che si immergono dolcemente nel mare limpido e pulitissimo.


Questa località salentina da molti anni ormai è diventata una delle mete preferite da chi si reca in vacanza nel Salento.


Torre Lapillo è un vero paradiso per gli amanti delle spiagge e del mare che si riversano numerosissimi sia negli stabilimenti balneari attrezzati sia nei lunghi tratti di spiaggia libera. Tra le località di maggior richiamo troviamo Riva degli Angeli, una spiaggia racchiusa tra late dune di sabbia bianchissima.


Nelle aree maggiormente ricche di rocce si tuffano in immersione gli appassionati di pesca subacquea e chi ama i bei fondali marini ricchi di pesci molluschi e crostacei dai variopinti colori. Quest'area, insieme con la zona di Porto Cesareo è infatti particolarmente ospitale per alcune specie  marine che provengono dai mari tropicali, ed in alcuni punti sono presenti anche colonie di corallo. Non è un caso che proprio nella zona di Porto Cesareo sia stata realizzata l'Area Marina Protetta, nata per proteggere l'unicità e la preziosa bellezza di questo ampio tratto di mare.


I fondali offrono anche, a chi li visita con maschera e pinne, la presenza di interessanti reperti archeologici, colonne, vasellame, marmi, testimonianza del forte traffico marittimo della zona fin da epoche remote.


Da visitare nella zona, rivolgendosi a sud le immense distese di sabbia di Porto Cesareo, con i suoi due chilometri di sabbia che si allungano lungo una lingua di terra che si allunga nel mare e la suggestiva landa solitaria dell'Isola dei Conigli, un isolotto che dista appena qualche centinaio di metri da Porto Cesareo e che si può raggiungere a piedi guadando l'acqua.


Dirigendosi a nord si incontra invece il bel tratto costiero di Punta Prosciutto, che per la sua bellezza incontaminata e le sue selvagge distese di sabbia circondate da dune ricorda certi litorali tipici dei mari tropicali.


Visualizzazione ingrandita della mappa